FANDOM


Hume
stato federato
No flag.svg No coa.svg
Bandiera Simbolo militare
Capitale: Alexandria
Altre città: Newport

Spartha

Lingue:
  ufficiali:
 
{{{lingue ufficiali}}}
  altre: Italiano

Francese

Religioni:
  principali:
 
Cattolicesimo (93%)
  altre: Anglicanesimo (5%)

Ebraismo (2%)

Gruppi etnici:
  principali:
 
Inglesi (66%)
  altri: Italiani (24%)

Francesi (10%)

Nome abitanti: Humer
Forma di governo: Stato federato
  corpo governo: Consiglio di Stato
Area: 602.000 km²
Popolazione: 29.560.000 ab
Valuta: FSC


Hume è uno stato della Repubblica federale di Southland, coincidente con l'omonima isola e bagnato interamente dall'Oceano Indiano. La capitale dello stato è Alexandria e il governatore è il presidente del consiglio di Stato.

StoriaModifica

Patria natale del filosofo inglese David Hume. Poichè si battè strenuamente per evitare che la sua isola venisse posta sotto il controllo del Kavaquaat, i cittadini decisero di battezzare l'intera isola con il suo nome.

OrdinamentoModifica

Per costituzione ogni stato della federazione dipende dal governo centrale, mentre risulta autonomo e libero nelle gestioni di problemi legati a salute, infrastrutture e trasporti. Ogni stato, quindi, è tenuto a darsi un ordinamento. Nello stato di Hume, come nel Kavaquaat, è stato deciso per via referendiaria, nel 1650, di costituire un Consiglio di Stato, di cinquanta membri, eletto ogni due anni (anni dispari) da tutti i cittadini con diritto di voto. L'elezione avviene per sistema maggioritario semplice: vengono eletti dal popolo i primi cinque membri (gran consiglieri, il membro con maggior numero di voti diventerà presidente del Cosiglio di Stato) che, a loro volta, sceglieranno dieci consiglieri fidati a testa. Dopo il controllo del presidente federale, che ha diritto di veto, il consiglio può riunirsi ufficialmente.

CulturaModifica

Rispetto all'altro stato, il Kavaquaat, sono presenti maggiormente le minoranze etniche. Dopo lo scisma, infatti, molti ebrei e anglicani si sono trasferiti in quest'isola. Qui è presente anche una maggioranza di francesi.