FANDOM


Thomas Wilson

Consigliere di Stato del Kavaquaat
Durata mandato gennaio 1913 –
gennaio 1915
Presidente Clevel Groves, Henry McKinley

Presidente del Congresso
Durata mandato gennaio 1915 –
gennaio 1917
Presidente Henry McKinley

Presidente straordinario del Congresso
Durata mandato gennaio 1917 –
gennaio 1919
Presidente Henry McKinley

Parlamentare benemerito del Congresso
Durata mandato gennaio 1918 –
gennaio 1931 (decaduto)
Presidente Jhonny Gruber, William Howard
Legislature X

28° Presidente federale di Southland
Durata mandato 30 aprile 1941 –
18 marzo 1945 †
Predecessore William Howard
Successore Cossig Harding

Dati generali
Suffisso onorifico the Hero
Partito politico Federalist Party
Tendenza politica Progressista
Titolo di studio Laurea in Giurispurenza
Professione Avvocato

Thomas Wilson, detto the Hero, (Lion City, 15 aprile 1885 - 18 marzo 1945) è stato un politico southlanders, morto per tentare di stabilire la pace durante il secondo Conflitto Mondiale, sotto la sua presidenza federale, definito the Hero per l'eroicità con cui affrontò i nemici. Terminata la guerra, gli venne assegnato il sua memoria il Nobel per la Pace.

StoriaModifica

Eletto a 28 anni Consigliere di Stato del Kavaquaat, Wilson si dimostrò subito come uomo carismatico e dalle chiare idee politiche anti guerra e, dopo l'omicidio di Clevel Groves e la terribile esperienza dittatoriale di William Howard, si dedicò sempre più alla promozione della pace nell'isola.

Conosciuto nell'isola per la sua propaganda anti guerra, venne eletto nel 1917 Presidente straordinario del Congresso con lo scopo di mediare per l'uscita di Southland dalla Prima Guerra Mondiale, uscita che avvenne nel 1918, pochi mesi prima della fine del conflitto.

Terminata la carica straordinaria di Presidente del Congresso, rimase membro benemerito del Congresso, fino a quando Howard dichiarò decaduto il mandato di tutti gli uomini politici che non si dichiarassero fedeli al Civil Party. Estromesso da ogni attività pubblica, Wilson allacciò contatti con alcuni gruppi anti-civili e fu tra gli organizzatori della rivolta al regime dittatoriale. Arrestato Howard, venne eletto presidente federale, perchè potesse mediare per l'uscita dalla Seconda Guerra Mondiale. Sarà durante i tentativi di raggiungere la pace che venne ucciso dalle truppe naziste, storiche alleate di William Howard, il 18 marzo 1945.